Come usare l’asciugacapelli

In questa seda vi parleremo di come utilizzare l’asciugacapelli per ottenere il risultato migliore a seconda della vostra richiesta, ci orienteremo infatti su come usare il phon per capelli lisci, corti e ricci. Leggete quindi quanto segue per capire quale utilizzo è il più adatto a voi!

Per i capelli lisci …

Se i vostri capelli sono lisci ma non abbastanza si può operare sia con un asciugacapelli che con una piastra. In commercio ci sono piastre da utilizzare anche sui capelli umidi ma diffidate, la soluzione migliore è certamente quella di usare un phon e successivamente una piastra, ma andiamo per gradi. Una volta asciugati i capelli con un panno di spugna fissateli a ciocche con delle mollette, poi con una spazzola tonda rivestita in ceramica (trattengono meglio il calore e sciolgono meglio i nodi) partite phonando dalla nuca con le ciocche più in basso. Asciugate i capelli passando la spazzola (sempre meglio scegliere una con setole naturali) insieme al phon in modo che il movimento sia sincronizzato e a goccia, cioè dall’alto verso il basso. Il passaggio deve essere effettuato in maniera fluida senza troppi stop durante lo scioglimento dei nodi. Se volete effetti modellanti per uno styling del tutto particolare utilizzate una spuma lisciante prima di asciugare i capelli, una volta asciutti invece utilizzate dell’olio a seconda del vostro tipo di chioma. Se il risultato ancora non vi ha soddisfatto del tutto potete utilizzare la piastra.

… per quelli corti …

Non parliamo di Demi Moore in soldato Jane, ma anche le ragazze o i ragazzi dai capelli corti hanno bisogno di un asciugacapelli, soprattutto nel periodo invernale per evitare malanni o fastidiose cervicali. Prima di iniziare a phonare però è meglio capire quale tipo di acconciatura vi interessa e vi spieghiamo subito il perché. Per uno stile “spettinato” puoi fissare delle ciocche con delle mollette a becco, dopodiché utilizza l’asciugacapelli con il diffusore (quello rotondo e le spine forate). Una volta asciutti libera i capelli dalle mollettone e divertiti a plasmare i tuoi capelli con cera o gel. Se amate una chioma liscia anche se di lunghezza ridotta c’è rimedio, utilizzando la stessa tecnica descritta nel paragrafo precedente phonate i vostri capelli con un concentratore sottile e una spazzola tonda (magari meno voluminosa). Anche in questo caso consigliamo l’uso del gel o della cera, ma esclusivamente per modellare le punte dei vostri capelli.

… e i ricci!

Vediamo infine come procedere se i vostri capelli sono mossi o ricci. Prima di tutto bisogna avere un diffusore a portata di mano, grazie a questo infatti l’aria viene distribuita in maniera omogenea e non solo in un punto ben definito. Ma facciamo prima un passo indietro. Dopo aver lavato i capelli passate una spuma modellante sulle ciocche, con le dita cercate di attorcigliarle su loro stesse come per formare un onda. In questo modo si formano da subito delle spirali naturali, mentre le asciugate con il diffusore usate le dita per modellare a verso. Quando passate il diffusore ricordatevi di non avvicinarvi troppo alle punte, potreste aprirle e dare un’effetto dall’estetica discutibile. Finita l’operazione bisogna fissare le onde e i ricci, ma questa volta invece di gel e cera bisogna utilizzare la lacca.

Il prodotto giusto per ognuno di noi

Naturalmente non tutti gli asciugacapelli sono uguali, per ottenere il massimo a seconda delle vostre esigenze dovete comprare un prodotto adatto. Vi consigliamo quindi di leggere la nostra recensione su quale apparecchio comprare, ma soprattutto visionare gli articoli fatti su tanti modelli di asciugacapelli, tutti testati e archiviati con foto e schede tecniche.

12 commenti su “Come usare l’asciugacapelli

  1. Buongiorno,
    ho i capelli mossi, tendenti al crespo, che arrivano all’altezza delle spalle.
    Mi piacerebbe trovare un phon leggero e maneggevole che mi permetta di fare una buona piega sia liscia sia mossa.
    Grazie.

    Trovo il vostro sito fatto bene e con recensioni utili.

    1. Ciao Federica,

      grazie per i tuoi apprezzamenti! Dunque, come phon leggero e compatto che include sia il beccuccio stretto per la piega liscia che il diffusore per capelli mossi/voluminosi, ti consigliamo il Remington D3090 Ionic Dry. Soddisfa le tue esigenze?

      Ciao,
      il Team di Asciugacapelli.org

  2. Ciao, volevo sapere quale fosse l’asciugacapelli più adatto a me. Io ho capelli corti, mossi (ma li faccio lisci) un po’ crespi e grassi alle radici (ma molto secchi sulle lunghezze). Volevo un asciugacapelli che curasse i miei capelli e che non li rovini. Grazie

  3. Vorrei un asciugacapelli leggero (adesso possiedo uno di 2000W di peso 680g) e potente (più di 2000W) con il grande diffusore (ho i capelli lunghi e leggermente mossi, quindi gradirei le ciocche ben definite.
    Grazie

  4. salve devo comprare un nuovo asciugacapelli. ho i capelli sottili, deboli e un pò sfibrati. sono lisci ma tendono ad essere crespi se non asciugati. ho letto delle buone recensioni su parlux e remington. voi quale modello e marca mi consigliate?
    grazie erica

    1. Ciao Erica,

      la Remington produce sia modelli commerciali che prodotti di fascia alta, mentre la Parlux è uno dei marchi più utilizzati nei saloni di bellezza, al momeno c’è un’ottima offerta per il Parlux 2800.

      Ciao,

      il Team di Asciugacapelli.org

  5. Chiedo un consiglio sincero: ho capelli mossi tendenti al crespo, vorrei un asciugacapelli che fosse capace di lisciare i miei capelli senza rovinarli.
    Grazie , attendo il vostro consiglio!

    1. Ciao Sabrina,

      mille grazie del complimento, il nostro compito è appunto quello di aiutare a scegliere il modello giusto. Per fare ciò, però, è molto importante che ogni utente offra quante più informazioni possibili: il tipo di capelli, quanto si vuole spendere, se si utilizza il phon solo a casa e altro ancora, ad esempio se anche altri componenti della famiglia utilizzeranno il prodotto o meno.

      Ciao,

      il Team di Asciugacapelli.org

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *